MONICA FALCONI

Leica Masterclass Jerôme Sessini- Roma 3–4 ottobre 2015

Jérôme Sessini
La fotografia documentaria e la giusta distanza
I don’t like rigid categories. Sometime there is art in journalism and journalism in art. Conscience, heart, beauty, balance and loss of balance are essentials for me». Jérôme Sessini
«Il cuore del documento non è costituito dalla forma, dallo stile o dal mezzo, ma sempre dal contenuto», diceva Garry Winogrand, ma qual è la relazione tra la veridicità del documento e l’interpretazione dell’autore? Come trovare un equilibrio tra forma e contenuto, mantenendo una propria soggettività? Qual è la giusta misura della distanza in fotografia?
Jérôme Sessini non pretende di dare delle risposte all’eterno dilemma che accompagna la storia della fotografia sociale, ma di interrogarsi sulla tensione contraddittoria che la caratterizza inevitabilmente: investigando la relazione tra la veridicità del documento e l’interpretazione del fotografo, i partecipanti saranno guidati nella ricerca di un proprio equilibrio tra forma e contenuto attraverso differenti modalità di ripresa e di distanza dal soggetto.

Jérôme Sessini (Francia, 1968), membro dell’agenzia Magnum Photos dal 2012, avvia la propria carriera come autodidatta. Il suo lavoro si è concentrato sulle zone d’ombra al confine tra Messico e Stati Uniti, specialmente a Ciudad Juarez, dove ha documentato la terra di nessuno in mano ai cartelli della droga e immortalato con crudo realismo una realtà inedita, i cui protagonisti – degrado, criminalità giovanile, corruzione, droga e prostituzione – sono soggetto di un ritratto struggente e veridico. Sessini, vincitore di vari riconoscimenti internazionali come il Getty Image Grant, l’Olivier Rebbot Award e World Press Photos per il suo ultimo lavoro sull’Ucraina, ha pubblicato su riviste del calibro di Time Magazine, De Standaart, Stern e Le Monde. Ha realizzato numerose mostre personali in luoghi quali il Festival di Perpignan di ‘Visa pour l’Image’, Les Rencontres d’Arles e la Bibliothèque Nationale François-Mitterrand di Parigi. Il suo libro The Wrong Side, edito da Contrasto, è stato nominato da Aperture come uno dei migliori libri dell’anno 2012

Jerome Sessini

Share
Link
https://www.monicafalconi.it/leica_masterclass_jer_ocirc_me_sessini_roma_3_4_ottobre_2015-w4232
CLOSE
loading